36 – Torba – Pier Paolo Pasolini – Terra di Lavoro – Gli EXEMPLA di LEGENDA

di Martino Santillo

DSC02679

Martino con Ronny, che ci ha aiutato facendo da cavalletto e soprattutto non starnutendo come potete notare dal suo sospiro durante il video.

Cari amici siamo tornati per un appuntamento nuovo de Gli EXEMPLA di LEGENDA.
Parliamo questa volta di una parolina molto curiosa: si tratta di TORBA e come sempre potete leggerne il significato nel dizionario Treccani.

Ne parliamo come al solito in un contesto poetico: Terra di Lavoro di Pier Paolo Pasolini, testo che conclude la raccolta Le ceneri di Gramsci del 1957, ripresa da noi per celebrare il murales fatto dai ragazzi del Progetto Carburo di Scandiano.

Di seguito vi riportiamo il testo letto a video:

Continua a leggere

35 – Turpe – Gli EXEMPLA di Legenda

di Fedele Menale

Cari lettori e lettrici di Legenda Letteraria oggi parliamo di turpe: un aggettivo non più utilizzato come un tempo. Che cosa significa turpe? E da dove viene fuori?
Cliccate qui sotto per leggere il significato e l’etimologia dell’aggettivo turpe.

Cliccate qui per leggere il significato di turpe nel vocabolario della Treccani.
Cliccate qui per leggere l’etimologia e per scoprire l’origine dell’aggettivo turpe su Etimo.it Continua a leggere

34 – Dissipare – Gli EXEMPLA di Legenda

di Martino Santillo

Cari amici di Legenda Letteraria oggi parliamo di una parola presente nel linguaggio di tutti i giorni: dissipare.  Abbiamo scelto questa parola perché presente in un testo di Giusi Verbaro tratto dalla sua raccolta Luce da Hakepa del 2001.  

Ma cosa significa dissipare? Vediamolo insieme: Continua a leggere

33 – Vagheggiare – Gli EXEMPLA di Legenda

di

Cari amici di Legenda eccoci di nuovo qui per parlare dei nostri EXEMPLA. Oggi è la volta di un verbo: vagheggiare. 

Volete sapere quale sia il significato di vagheggiare e quale sia la sua etimologia? Allora cliccate qui sotto: Continua a leggere

32 – Lutulento – Gli EXEMPLA di Legenda

di Fedele Menale

Cari lettori e lettrici oggi parliamo di un termine assolutamente raro nel linguaggio di tutti i giorni, stiamo parlando di un aggettivo: lutulento.

Se volete conoscere il significato dell’aggettivo lutulento cliccate qui per leggerne la definizione riportata dal vocabolario della Treccani.
Se volete conoscere l’etimologia dell’aggettivo lutulento cliccate qui per leggerne l’origine nel dizionario etimologico Pianigiani. Continua a leggere