Senza te…

di Marco Menale

Senza te
questa stanza ha il sapore,
acre e incolore,
d’umida terra
cinta da fredde mura.

Come oggetti amorfi
dopo lo spettacolo
del mago girovago,
tutto si spegne
e diviene attesa, vorace, 
per il prossimo prodigio.

Tu sola, divina, 
porti vita,
dai calore
e cedi Amore
lì dove il buio
bacia l’inverno. 

 

schermata2525202013-10-29252520alle25252018-44-19

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...