Poesia n°4…

di Marco Menale

Ti bacio
e sento,
innocenti,
mondi floreali
intrisi, misteriosi,
dei colori della Vita.

Intorno, battente,
è la pioggia
a scandire il ritmo,
sinergico,
dei nostri Cuori.

Le labbra,
dal sapore di terra,
mi sfiorano
come la candida rugiada.

Le nostre Anime,
in una danza esotica,
si fondono
e, lucenti,
descrivono scie inaspettate.

ilbacio_hayez_1859

Francesco Hayez, Il bacio, 1859.

 

 

 

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...