Son Poeti Questi Romani III

di Marta Compagnone

Cari amici di Legenda Poetica tornano con la loro ‘Storia in rima baciata’ i giovanissimi poeti romani, e in particolare i vincitori del secondo e primo premio del nuovo contest a tema storico, che ha impegnato i fanciulli a scegliere un argomento tra quelli studiati fino ad ora e a trasformarlo in una sorta di filastrocca con tanto di rima! A giudicare dal risultato, direi che sono stati bravissimi. Queste piccole gare inter nos li stimolano molto, li impegnano e soprattutto rappresentano per loro anche un modo per rendergli meno gravosa e più simpatica una materia che da sempre viene reputata pesante.

I loro componimenti mi hanno divertita molto. Leggete e giudicate voi!

Tutto cambiò con una regina…

A metà del Cinquecento anche l’Inghilterra
vide uno sviluppo, ma senza alcuna guerra.
Elisabetta I la pace portò
dopo Maria Stuart che conflitti scatenò.
L’Anglicanesimo religione di Stato:
così facendo il suo progetto ha iniziato.
In pieno accordo con il Parlamento                                2012-03-04-virginia
ella non promosse nessun accentramento, 
ma favorì la borghesia,
la classe più attiva non per fantasia.                            
Economia e commerci si svilupparono
mentre le tasse per tutti cambiarono                      
e la flotta commerciale inglese
divenne la più potente per le sue imprese.
Il teatro prosperò
grazie a William, suo protetto
che l’animo dell’uomo sviscerò
in ogni suo aspetto.
Elisabetta, regina amata
tutto il tuo popolo ti ha onorata
per quello che hai fatto e per il come
che coincidenza … io porto il tuo nome!

(E. M. F.)

Lutero vs Chiesa Cattolica

Nel ‘500 la Chiesa era in pieno potere
e ogni cittadino faceva il suo volere;
aveva potere politico e religioso
e con la sua ricchezza si diede un aspetto prestigioso.
La Chiesa approfittava delle opere buone,
cioè dei soldi che donavano le persone
ma un giovane monaco agostiniano “Basta” disse
e 95 tesi con la traduzione scrisse.                                  lutero
Dei sette sacramenti due erano importanti:                  
battesimo ed eucarestia quelli più rilevanti;
la salvezza non poteva essere guadagnata
ma con la fede andava meritata;                         
andava bene il sacerdozio universale:
ogni uomo da solo poteva predicare.
Il Papa in seguito di scomunica lo minacciò
ma Lutero per farsi sentire il documento papale bruciò.
Contadini e cavalieri fecero con lui la rivolta
e Lutero lo ribadì un’altra volta:
-Tutti sono uguali- urlò a squarciagola
di dignità e giustizia ce n’è una sola.
Protestantesimo il suo movimento si chiamò
ed il popolo tutto subito l’apprezzò.

(G. L.)

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...