Ve le suono con gli haiku! (parte V)

di Marta Compagnone

Cari lettori e lettrici, bentornati alla nostra rubrica! Dopo la piccola parentesi poetica scolastica che mi ha coinvolta per le scorse due settimane, oggi voglio ritornare a parlarvi di haiku musicali, in un modo un po’ particolare! Non so se vi siete mai imbattuti in uno di quei tanti talent musicali che spopolano da qualche tempo in tutto il mondo e nelle nostre tv; ecco, oggi voglio parlarvi, ma solo per qualche istante, di The Voice America, una fucina di giovani e promettenti talenti ma anche un modo piacevole, per chi ama la musica, di scoprire nuovi testi, interessanti, intensi, orecchiabili. Proprio guardando un po’ di esibizioni nel tanto osannato programma, mi sono accorta che That’s how strong my love is, di Otis Redding, è indubbiamente uno di questi! Quale migliore occasione quindi per trasformare un bellissimo testo di una canzone in un haiku! Detto, fatto! Vi consiglio poi di ascoltare l’originale ma anche di godervi la bellissima performance di Luke Wade, che potrete trovare facilmente in rete! Ne vale la pena!

Buon ascolto e buona lettura!

That’s how strong my love is

Amor forte il mio:
farmi natura solo
per avvolgerti.

Copertina di The Great Otis Redding Sings Soul Ballads (1965), da cui è stato estratto il brano di oggi.

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...