Il signore delle mosche

di Pasquale De Simone

Ben tornati alla nostra rubrica di Legenda Cinematografica. Oggi parliamo de Il signore delle mosche, film del 1990 di Harry Hook, ispirato all’omonimo romanzo di William Golding di cui già era comparso un adattamento cinematografico nel 1963.

La trama è molto lineare, e ci parla della condizione di alcuni giovani naufraghi che devono cercare di sopravvivere su un’isola deserta.

Il film va oltre le velleità orrorifiche per impressionare il lettore ma cerca di affrontare un tema cardine dell’opera di Golding e cioè il male.

La degenerazione dell’educazione dei giovani naufraghi porta il gruppo a scindersi tra coloro che ancora credono nella necessità del rigore e della disciplina e chi invece impone un regime autoritario mosso solo da ragioni egoistiche regredendo così a uno stato primitivo di barbarie e sevizie indicibili.

A livello concettuale Il signore delle mosche va oltre anche ad un discorso politico, poiché è al centro del pensiero l’essenza umana e la sua componente imprescindibile del male che insanabile può essere solo controllata.

Buona visione!

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...