Toro scatenato

di Giuseppe Cangiano

Toro scatenato (1980) è questo il film, che oggi prenderemo in analisi, del grande Martin Scorsese. Il protagonista è Jake LaMotta, interpretato da Robert De Niro, un pugile degli anni l’40 di cui viviamo l’ascesa e il declino.

Tutta l’opera poggia sull’evoluzione e i contrasti psicologici del protagonista, il quale impara che un incontro di pugilato non termina sul ring. Il regista, infatti, ci mostra anche il lato fortemente umano di un Jake non solo pugile ma anche uomo e marito.

Grandi sono anche le immagini e le musiche di quest’opera (bellissimo l’Intermezzo della  Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni nei titoli d’apertura).

Ma io non sono Oliver,
anche se mi farebbe piacere…
e poi lo vorrei vedere
sul quadrato recitare
se con Sugar si misurasse,
chissà quante ne pigliasse.
Per cui datemi un’arena,
Jack il Toro si scatena,
perché oltre al pugilato,
sono attore raffinato.

Buona visione.

Annunci

Un pensiero su “Toro scatenato

  1. Raging Bull, che dire…uno dei migliori film sul pugilato e non solo! Un film EQUILIBRATO in ogni suo aspetto proprio come Robert De Niro alias Jake sul ring tra un colpo e l’altro!

    Mi piace

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...