– 18 – Bolso – Gli EXEMPLA di Legenda

di Fedele Menale 

Cari lettori e lettrici ben tornati alla nostra rubrica Gli EXEMPLA di Legenda. Oggi dal Dipartimento di Lettere e Beni culturali della Seconda Università degli Studi di Napoli per parlare di bolso un aggettivo che c’è stato suggerito da una fedele lettrice. 

Qui potete trovare la definizione secondo il vocabolario della Treccani.it

Qui invece potete leggere l’etimologia, quindi l’origine del termine, sul portale Etimo.it

Qui potete leggere e scaricare un’edizione delle rime del Burchiello.

    Rosel, ben m’hai schernito e vilipeso
per tutt’i nostri paesi europi,
sicché convien ch’i’ te miteri e scopi
d’altre vergogne tue di maggior peso.              
   Carretton, vetturin, bolso e rapreso,          5
or sanza cassia, pillole e sciloppi
cacar ti farò stronzoli sinopi
e duri sì che ‘l cul parratti acceso.
    La canapa per te già si maciulla
per pettinarla e poi filar sottile                      10
col tempo scelta a studio e diligenza.
    Una quercia si taglia alta e gentile,
pulita e tonda per forca ridulla
per impiccarvi su la tuo presenza.
    E per far reverenza                                       15
al cavalier, che ti fie tosto a lato,
sarai lasciato a culo nudo alzato.

State lettori. Ciao wuagliò!

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...