12 – Impacciato – Gli EXEMPLA di Legenda

di

Cari lettori e lettrici, ben tornati alla nostra rubrica Gli EXEMPLA di Legenda. Il termine di cui andiamo a discutere oggi è un aggettivo, o meglio un participio passato utilizzato nella nostra lingua in funzione di aggettivo: impacciato.

Secondo quella che è la definizione dell’ormai sempreverde, utilizzatissimo vocabolario Treccani.it, impacciato appunto deriva dal verbo impacciare e significa letteralmente impedito nell’agire, o nel muoversi da cosa che vada a impacciare.  Dante, per esempio, lo utilizza nella sua Commedia: «Per la ‘mpacciata via dietro al mio Duca». Quindi in senso sia materiale che figurale risulta essere un participio che indica un senso di impedimento, anche riferito a una persona che si imbarazza, esitante, timida e che manca di disinvoltura, insomma un’accezione negativa. Il suo avverbio: impacciatamente viene usato molto spesso per quanto riguarda la nostra lingua italiana.

In merito alla sua etimologia come sempre ci rifacciamo a Etimo.it che spiega che questo aggettivo deriva da IN e PEDICA, quindi dall’unione della particella IN con appunto questo sostantivo PEDICA e si riferisce prima di tutto ai piedi, ma in questo caso ai lacciuoli per i piedi o per i calzari. A sua volta il Muratori lo spiega come derivazione da un verbo PACTIARE che a sua volta deriva da PACTIO ovvero un legame, un cappio. Quindi ritorna questa cosa molto figurale del legame, quindi dell’impaccio, di qualcosa che impedisce il movimento.

Per quanto riguarda invece il nostro classico esempio tratto dalla nostra tradizione italiana ci rifacciamo a Dante Alighieri, e in questo caso ad un’opera non molto conosciuta di Dante che prende il nome di Fiore. Il Fiore di Dante è un poemetto o come viene chiamato più nello specifico una corona, cioè una raccolta di 232 sonetti che la critica attribuisce quasi all’unanimità a Dante Alighieri. Si tratta di una trattazione compendiosa, di una ripresa compendiosa del Roman de la rose ovvero di un poemetto allegorico che effettivamente ha avuto molto spazio, ed è stato molto studiato tra Duecento e Trecento, essendo punto di riferimento per molti poeti.

Per quanto riguarda la critica dantesca, e per la precisione come dimostrato da Gianfranco Contini l’opera deve essere attribuita al giovane Dante perché all’interno di alcuni componimenti, all’interno di alcuni sonetti si intravede per la prima volta il nome di Dante. In realtà si ha il nome Durante, che poi per ipocorismo, che è appunto una tecnica metrica che tende alla diminuzione del nome attraverso un vezzeggiativo, o una diminuzione di sillabe, Durante sarà diminuito in Dante Alighieri così come lo conosciamo noi. La ricorrenza che si trova appunto nella forma di impacciato si trova nel sonetto 4 di questa corona, e che esprime tutta la poetica di quella fase. Dante è martoriato, in quanto poeta, in quanto uomo, dall’amore e si riferisce proprio a lui secondo la poetica stilnovistica, come si evince dal titolo L’Amante e Amore.

Dante Alighieri – Il fiore – SONETTO IV

 L’Amante e Amore

         Con una chiave d’or mi fermò il core
L’Amor, quando così m’eb[b]e parlato;
Ma primamente l’à nett’e parato,
Sì c[h]’ogn’altro pensier n’à pinto fore.
E po’ mi disse: “I’ sì son tu’ signore,
E tu sì se’ di me fedel giurato:
Or guarda che ‘l tu’ cuor non sia ‘mpacciato
Se non di fino e di leal amore.
E pensa di portar in pacienza
La pena che per me avrà’ a sofrire
Inanzi ch’io ti doni mia sentenza;
Ché molte volte ti parrà morire:
Un’ora gioia avrai, altra, doglienza;
Ma poi dono argomento di guerire”.

Un sonetto splendido. E detto questo diamo appuntamento alla prossima volta qui su Legenda Letteraria. Ciao wuagliò.

Annunci

Di’ pure quel che pensi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...